Pubblicato da: CR | 7 luglio 2009

il colonialismo agisce per schemi, non per strategie – COMIDAD

Qualche giorno fa mi ero riferito ad un concetto di Comidad, il potere agisce per schemi, non per strategie, che ritengo racchiuda un’intuizione profonda, capace da sola – se meditata a fondo – di ribaltare tutta una concezione della politica che ancora oggi va per la maggiore e ci impedisce di vedere ciò che accade davanti agli occhi.

Non mi ritengo ancora in grado di sviluppare questa intuizione come meriterebbe, quindi mi limito a riproporvi gli articoli di Comidad che contengono la suddetta formulazione, perché possiate farvene un’idea voi stessi. La realtà del potere oggi, per Comidad, è il colonialismo, uno dei concetti-chiave delle sue analisi, e quindi troverete tale termine al posto di “potere” che avevo usato io citando a memoria, e che mi pare comunque più intuitivo se usato fuori dal contesto dell’analisi di Comidad.

Ed ora ecco le citazioni esatte e i links:

“Il colonialismo non è altro che l’estensione a livello internazionale dell’affarismo criminale. Il colonialismo può non seguire a volte una lucida strategia, ma obbedisce sempre a degli schemi ricorrenti”
L’AFFARISMO CRIMINALE PRODUCE OPINIONE PUBBLICA – Comidad, 01/02/2007
http://www.comidad.org/dblog/articolo.asp?articolo=116

“il colonialismo commerciale e l’affarismo criminale non si ispirano a strategie, ma agiscono in base a schemi.”
GLI SCHEMI DELL’AFFARISMO CRIMINALE – Comidad, 03/01/2008
http://www.comidad.org/dblog/articolo.asp?articolo=60

“il colonialismo non esprime un pensiero politico, ma solo slogan; e non agisce in base a considerazioni strategiche, ma si muove seguendo schemi elementari – per quanto subdoli”
I GUERRIGLIERI E I GIORNALISTI DI DE GENNARO – Comidad, 22/05/2008
http://www.comidad.org/dblog/articolo.asp?articolo=82

Annunci

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: